Malattie croniche tumori aiuto e sostegno

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter

Malattie croniche tumori aiuto e sostegno con il principio del minimo stimolo della biodinamica osteopatica

A questo proposito Reich abbandonò la vegetoterapia (che funzionava a livello orizzontale) per passare all’orgone, perché quando scoprì l’orgone egli capì che non era una forma localizzata o localizzabile di energia, ma era la partecipazione all’oscillazione dell’intero universo.
Pensate al concetto di super imposizione cosmica.
BIODINAMICA OSTEOPATICA
Sua figlia è andata oltre quando ha enunciato il principio di minimo stimolo.
Significa che se io do un piccolissimo ammontare di energia (partendo dal basso) questi domini di coerenza lo accumulano e cominciano ad oscillare dal basso e fanno oscillare quelli superiori.
Se questo minimo stimolo perdura per un pò di tempo abbiamo il risultato che una grande energia caotica si somma per produrre una grande energia coerente.


Come fare un milione di euro in monetine da un centesimo.


Il principio del minimo stimolo porta ad un grande stimolo di coerenza che porta ad un migliore
funzionamento dell’organismo.
Il principio del minimo stimolo contraddice tutta la sapienza comune che vuole che per ottenere un
grande effetto ci voglia una grande causa mentre invece per ottenere un grande effetto basta una piccola
causa, venne capito a metà dell’800 da due grandi fisiologi tedeschi:  

Weber e Fechner .
In particolare Fechner fece un trattato di psicofisiologia che metteva in relazione i fatti fisiologici con i fatti psichici.
Essi sostenevano che la risposta (ossia la percezione) di uno stimolo da parte di un organismo non è
proporzionale allo stimolo ma è proporzionale al logaritmo dello stimolo stesso.
L’organismo risponde trasformando se stesso.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Collegamenti
  • List Item #1
  • List Item #2
  • List Item #2
  • List Item #2
  • List Item #2
Post Recenti
Diventa Socio

Seguici su Facebook
afiodv
Via Enrico Sparapani 267d
60131 Ancona.

tel: +39 340 529 2000
eMail: info@afiodv.org

Associazione Fibromialgia Italia - CF 92041400422

Fatto con amore by ONEclick bagedi

EnglishFrenchGermanItalianSpanish